RUSCIO in festa 2014. La ricorrenza per la Madonna Addolorata e la celebrazione per i caduti di tutte le guerre.

RUSCIO monumento caduti combattenti monteleone di spoleto foto Stefano Vannozzi

L’estate è finita ormai da un pezzo ma non possiamo per questo dimenticare la festa della Madonna dell’Addolorata a cui quest’anno abbiamo potuto presenziare e che per varie ragioni non avevamo avuto prima modo di raccontare, neanche sommariamente. I festeggiamenti hanno avuto un prologo a Monteleone di Spoleto (PG) il 23 agosto scorso con l’incontro fra le due Bande Musicali, la “Carlo Innocenzi” e la Banda di “Stroncone” (TR), con le sue majorettes. alle ore 17,00  sul Corso Vittorio Emanuele II (al Borgo nuovo) e in Piazza Regina Margherita. Sabato 24 agosto, in occasione dei festeggiamenti per la Madonna Addolorata che si celebrano nella chiesa omonima di Ruscio appositamente ridipinta nelle facciate esterne per il fattivo interessamento di Nena Cicchetti, le bande si sono riunite per una sveglia mattutina (ore 9.00) intorno alle vie della villa, a cui ha fatto seguito un corteo civile con la presenza delle diverse Autorità. La cerimonia in onore dei Caduti di tutte le Guerre, si è aperta con la commovente poesia composta nel 1949 da Nicola Marchetti che viene letta annualmente dal figlio Omero, e da un lungo e bel discorso tenuto dal Sindaco Marisa Angelini. I festeggiamenti sono stati allietati da varie marce e da esibizioni in attesa della S. Messa. Nel pomeriggio dopo una breve sosta, intorno alle ore 19.00, sono riprese le attivita, con varie marce in apertura della processione che ha avuto inizio alle ore 20.30; la serata si è conclusa con la cena sociale all’aperto “aspettando Garibaldi…” e la grande tombolata, che ha visto la presenza e partecipazione attiva di alcune centinaia di persone.

RUSCIO Fulvio Compagnucci caduti reduci bandiera tricolore Marisa angelini monteleone

RUSCIO monteleone gonfalone Renato Peroni comune Marisa Angelini sindaco Angelo Cioccolini

RUSCIO monteleone Omero Marchetti sindaco Marisa Angelini  comune Rita vannozzi

RUSCIO monteleone Renato Peroni forestale Dario Bellachioma Domenico Angelini  foto vannozzi

RUSCIO monteleone iachetti massimo festa addolorata 2014

RUSCIO bellachioma ottaviani proruscio paolo peroni monteleone di spoleto angelini

RUSCIO monteleone di spoleto vittorio ottaviani  stemma marisa angelini

RUSCIO monteleone di spoleto majorette stroncone foto Vannozzi

RUSCIO monteleone sindaco angelini foto Vannozzi

RUSCIO monteleone festa addolorata foto  Stefano Vannozzi

RUSCIO festa madonna addolorata 2014 monteleone di spoleto

RUSCIO festa addolorata forestale ottaviani  perelli

RUSCIO monteleone di spoleto chiesa addolorata festa 2014 foto Vannozzi

Ruscio madonna Addolorata stendardo peroni isidoro monteleone di spoleto

Fra le Autorità erano presenti Marisa Angelini Sindaco di Monteleone  di Spoleto, il vicesindaco Angelo Cioccolini e i consiglieri comunali Domenico Angelini, Paolo Peroni e Rita Vannozzi, Dario Bellachioma comandante della locale stazione del corpo della Forestale e Massimo Iachetti Ispettore onorario del Mibact. Fra le file dell’associazione Pro Ruscio (tutta al completo) segnaliamo Vittorio Ottaviani presidente, Guerino Perelli vice presidente, Renato Peroni, Isidoro Peroni,Fulvio Compagnucci, Lillo Argentieri, Franco Sbarrini,Omero Marchetti, Mario Perelli, e tanti altri ancora…

Il testo iscritto sulla lastra di marmo del monumento ai caduti di Ruscio di Monteleone di Spoleto recita:

RUSCIO

AI SUOI FIGLI CADUTI PER LA PATRIA
GUERRA 1896
DE ANGELIS GIUSEPPE MED. D’ORO
GUERRA 1915 – 1918
LOTTI PIETRO
PERELLI GIUSEPPE
PERELLI RAFFAELE
CARASSAI GIOVANNI
CICCHETTI RAFFAELE
CICCHETTI FRANCESCO
PERONI RINALDO
PASQUALI ATTILIO
ANGELINI MARCO
GUERRA 1940- 1944
VANNOZZI ALFREDO
VANNOZZI PRIMO
PERONI ADORNO
MARCHEGIANI BENEDETTO
MENEGON ERNESTO
BERNABEI BIAGIO
ANGELINI MARCO
anno 1952
RUSCIO monteleone di spoleto Mario Perelli Franco sbarrini Isidoro Renato Peroni  Guerino Perelli proruscio Lillo Argentieri

RUSCIO di Monteleone di Spoleto(PG), Domenica 24.08.2014. Sede  dell’Associazione Pro Ruscio. Da sinistra Mario Perelli , Franco Sbarrini, Isidoro Peroni, Renato Peroni,  Guerino Perelli, Lillo Argentieri. Foto come tutte le altre, di Stefano Vannozzi.

Ringrazio ancora l’Associazione Pro Ruscio e tutti i soci e collaboratori per la grande ospitalità che mi hanno dato nella mia breve visita estiva (vista l’impossibilità di prenotare una camera libera), invitandomi alla bellissima “cena sociale” e permettendomi di pernottare nella nuova sede associativa, con tutte le accortezze e confort del caso, così da poter passare due giorni di festa e reale socialità. Per l’occasione ho fatto alcuni scatti fotografici per immortalare l’evento, un piccolo modo per ricambiare l’aiuto e la grande cordialità, mai venuta meno.

Bibliografia minima:

Peroni F., Peroni S., I caduti di Ruscio nelle guerre coloniali e nella Grande Guerra, I Quaderni di Ruscio, n. 3, 2003.

Peroni F., Peroni S., I caduti di Ruscio nella II Guerra Mondiale, I Quaderni di Ruscio, n. 4, 2004.

Peroni R. , Comitato festeggiamenti (a cura di), Chiesa della Madonna Addolorata, Patrocinio del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto e dell’Associazione FARRO di Monteleone di Spoleto, I Quaderni di Ruscio, n. 6, 2009.

Per maggiore informazione:

https://it-it.facebook.com/MajoretteDiStroncone

http://www.carloinnocenzi.it/corpo-bandistico-monteleone-spoleto

http://www.pietredellamemoria.it/pietre/monumento-ai-caduti-di-ruscio/ http://www.proruscio.it/index.php?option=com_content&task=view&id=110&Itemid=44 http://sindacomarisaangelini.blogspot.it/2014/08/ruscio-24-agosto-2014-festa-della.html

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Alta Sabina, Architettura Industriale, Chiesa Cattolica, culinaria, Cultura, Educazione civica, Fotografia, Grande Guerra, Guerra Italo - Turca, I Guerra Mondiale, II Guerra Mondiale, Storia, Umbria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...