DA MONTAGANO A ZUARA, oltre un secolo fa la guerra Italo-Turca

Fronte di cartolina pubblicitaria SINGER inviata nel 1912 da Montagano (Molise) a Zuara (Libia). Da asta pubblica.

Fronte di cartolina pubblicitaria SINGER inviata nel 1912 da Montagano (Molise) a Zuara (Libia). Tipografia Salomone, Roma.  Da asta pubblica.

Nei mesi scorsi è comparsa sul web una cartolina non affrancata, forse una franchigia (a meno di una perdita successiva del francobollo) diretta a ufficiale in Libia. La curiosità che mi ha tratto a scriverne è data non tanto dal pezzo di storia postale in sé, ma dall’ interesse localistico in me suscitato da una sua più attenta lettura e dalle poche notizie che vi si possono trarre. Si tratta di una delle innumerevoli cartoline réclame pubblicitarie edite (e distribuite gratuitamente) in Italia nei primi decenni del XX secolo per reclamizzare prodotti di note aziende, utilizzata per inviare saluti a un giovane molisano, ufficiale medico impegnato al seguito delle truppe del Regio Esercito nella dimenticata (nel bene o nel male) campagna di Libia (1911-1912), di cui ricorrono ormai 102 anni. Una guerra che vide impegnati diversi molisani ma che, forse offuscata dalla più grande carneficina che scoppiò in Europa solo quattro anni dopo, è dai più ignorata. Sulla fronte della cartolina è un illustrazione pubblicitaria  a colori che reca il numero di serie 544/21, è lo slogan delle “Macchine da cucire SINGER le migliori al mondo” con una giovane moglie e madre intenta a rifinire a macchina una bandiera tricolore. Sotto è un altro invito a “chiedere i cataloghi illustrati che si danno Gratis”.

MONTAGANO Campobasso  Sebastianelli 1912 molise campagna guerra italo-turca Libia Zuara colonialismo

La cartolina messa in circolazione dal rivenditore autorizzato di Campobasso (“Negozio in Campobasso Piazza Vittorio Emanuele, 1”)  e spedita da Montagano (CB) da una certa Maria al marito (?) “Capitano Medico Dott. Sebastianelli – 11° Osped. Da Campo, 5 Divisione Speciale, Zuara (Libia)” al seguito del Generale Vincenzo Garioni (Biadene, 1856 – Venezia, 1929). Ovviamente il modello era distribuito dalla casa madre in tutta la penisola è personalizzato dall’agenzia o rivenditore ufficiale locale, apponendo il proprio logo nell’apposito cartiglio centrale. Accanto all’ indirizzo del destinatario sono i saluti con una grafia ancora incerta e infantile della nipote Dora che scrive: “ti mando un bacio tua nipotina dodò”. Chiude il tutto un annullo tondo riquadrato di Montagano (Campobasso) con data di partenza del 19.11.1912. Sul fronte illustrato, i pochi spazi liberi sono invece fittamente intessuti dal seguente testo:

                                                                                       “Montagano 18 novembre 1912

Eccoti un saggio della scienza di Dora che come vedi non si eleva ancora alla divina altezza del bacio. Giovannina tornerà stasera da Lucera: Pia sta adesso benissimo. Ancora affezioni da tutti. Che ne dici del rez de chassé propostoci da Raffaele Mazzaccara? Ho ricevuto la tua lettera e sono in attesa insieme agli altri di ulteriori tue notizie. Augurando che sempre ottime t’invitiamo. Infiniti affettuosi saluti.   Tua Maria”

SINGER Compagnia collezionismo cartolina pubblicitaria

Cartolina pubblicitaria SINGER (retro). Si tratta del medesimo modello distribuito anche dal negozio di Campobasso, ma con cartiglio ancora libero, da stampare.

IL FRANCOBOLLO “PUBBLICITARIO” DELLA  SINGER:

Il 20 settembre del 1923 a seguito del Regio Decreto 356 dell’8 febbraio 1923, il Ministero delle Poste autorizzava l’aggiunta di una vignetta pubblicitaria sottostante ad alcuni tipi di valori allora in corso. Una pubblicità da stamparsi sotto la regolare effigie di Vittorio Emanuele III e l’impronta di valore, con l’impegno da parte degli inserzionisti privati di acquistare almeno 100.000 pezzi.

Così anche se tardivamente anche in Italia negli anni fra il 1924-25 furono utilizzati francobolli di varie emissioni e valori con appendice a carattere pubblicitario fra cui anche uno per la Singer.

Il francobollo con pubblicità della Singer del valore di 50 centesimi è stato emesso nel gennaio del 1925 e con validità, come per gli altri valori, fino al 27.08.1925. Questi, per via del breve periodo di validità e per l’uso generalmente di corrispondenza interna sono rari su documento. Sotto in foto presentiamo un Avviso di Ricevimento (Ricevuta di Ritorno) di una Raccomandata su modello bilingue affrancato con francobollo pubblicitario Singer.

Francobollo pubblicitario Singer su avviso di Ricevimento. Collezione Privata Stefano Vannozzi.

Francobollo pubblicitario Singer su Avviso di Ricevimento (ricevuta di ritorno) di Raccomandata su modulo bilingue. Collezione Privata Stefano Vannozzi.

Per maggiore informazione: 

http://it.wikipedia.org/wiki/Zuara

http://www.prolocomontagano.it/

http://www.comune.montagano.cb.it/

http://it.wikipedia.org/wiki/Montagano

http://wiki.ibolli.it/wiki/index.php?title=Pubblicitario

http://www.bolaffi.it/index.php?method=section&action=zoom&id=151 http://www.storiapostalemagazine.it/numero4/EspressoBaciPerugina.htm http://www.treccani.it/enciclopedia/guerra-italo-turca_(Enciclopedia_Italiana)/

https://it.wikipedia.org/wiki/Francobollo#Francobolli_con_propaganda_pubblicitaria

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Archivistica, Cartofilia, Collezionismo, Cultura, Disegni e illustrazioni, Filatelia, Fumetto, Guerra Italo - Turca, Memoriae, Molise, Sannio, Storia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...