ALTRI ITINERARI…molisani

ALTRI ITINERARI n.23, Anno X - Ottobre 2012 - Marzo 2013,

ALTRI ITINERARI n.23, Anno X – Ottobre 2012 – Marzo 2013, Volturnia Edizioni, Cerro al Volturno (IS).

Segnaliamo già in distribuzione nelle edicole e librerie molisane il numero 23 del trimestrale “altri Itinerari” che prosegue come scrive il Direttore Responsabile Tobia Paolone nell’editoriale d’apertura in questo numero

con la serie di inserti monografici che tanto consenso hanno riscosso presso i nostri affezionati lettori. La rivista, già caratterizzata come prodotto editoriale che viveva oltre la sua naturale uscita periodica nelle edicole, va dunque qualificandosi come vero e proprio strumento di conoscenza antropologica del territorio, pertanto i suoi contenuti sono sempre di più ad uso e consumo di studiosi e di quanti siano alla ricerca di notizie inedite e di particolari inusuali della nostra Regione. Merito di questa evoluzione va attribuito in primo luogo alla capacità divulgativa che il “nostro” Edilio Petrocelli, esimio ricercatore e studioso di provata valenza, ha saputo conferire alle sue indagini storiche e antropologiche. Passiamo dunque a descrivere brevemente gli articoli presenti in questo numero. L’architetto Davide Monaco, sulla base di disegni appartenuti alla famiglia nobiliare dei d’Alessandro di Pescolanciano, ha restituito – nella loro ipotesi ricostruttiva – i palazzi baronali che tale famiglia possedeva a Carovilli così che, per la prima volta, aiutati dalla computer grafica, è possibile “goderli” nella struttura originale. I disegni tridimensionali sono a corredo del testo di E. Petrocelli, che rappresenta un vero e proprio excursus delle vicissitudini occorse agli immobili e alla Casata che per prima li abitò e che, col trascorrere dei secoli e per alterne vicende, sono passati ad altre famiglie della borghesia benestante del paese alto-molisano e che ne hanno per sempre mutato l’aspetto. Da Carovilli, lungo una virtuale direttrice tratturale, scavalcando la Montagna di Frosolone, ci spostiamo a Sant’Angelo in Grotte, dove la studiosa Valentina Marino indaga l’ interessante ciclo pittorico della Cripta grazie ad un saggio intitolato “Sant’Angelo in Grotte e la carità cristiana: Gli affreschi della chiesa di San Pietro in Vincoli”. Qui gli stessi affreschi sono messi a confronto con altri cicli pittorici che si possono ammirare nella nostra Regione o in quelle limitrofe. Precedono questi due corposi saggi l’articolo di Ida Di Ianni sul Cenacolo Culturale della Baronessa OIimpia Frangipane a Castelbottaccio e quello sui Calanchi di Montenero di Bisaccia. Nel primo articolo sono descritte la vita e la vicenda aggregativa-culturale della Frangipane, oltre alle odierne vicissitudini di questo minuscolo e grazioso paese molisano, mentre si apre con i Calanchi un suggestivo percorso attraverso i fenomeni geomorfologici originati dall’azione combinata dell’acqua e della gravità. Quelli di Montenero di Bisaccia sono infatti tra i meglio conservati del Molise, anche perché da alcuni anni il luogo è stato proclamato “S.I.C.”, ovvero Sito di Interesse Comunitario, ed è tutelato da apposita legge della Comunità Europea, così come riportato dall’autore dell’articolo, lo studioso Marcello Di Stefano. Quattro buone ragioni, sono sembrate queste, per percorrere ancora i nostri “altri ITINERARI”, che continuano a conoscere e a far conoscere “pezzi” inediti di Molise”.

ALTRI ITINERARI n.23, Anno X - Ottobre 2012 - Marzo 2013

Inserto monografico in ALTRI ITINERARI n.23, Anno X – Ottobre 2012 – Marzo 2013, Volturnia Edizioni.

altri ITINERARI N. 22

trimestrale di cultura, arte, letteratura, natura, storia, tradizioni

Formato cm. 21 x cm 29,7, pagine 64, carta patinata lucida da 150 gr/mq, filo refe con brossura, copertina a colori 300 gr/mq plastificata, prezzo € 5,00, Cod. Issn 9-772279-743001-2023, ottobre 2012 – marzo 2013

VOLTURNIA EDIZIONI: 

La storia, l’arte, la cultura, il folklore del Molise e non solo sono alla base delle pubblicazioni della VOLTURNIA EDIZIONI, casa editrice nata da un’idea di Tobia Paolone (Editore) che, con la direzione editoriale di Ida Di lanni e coadiuvato da importanti nomi del panorama regionale ed extraregionale, cerca di portare all’attenzione del grande pubblico le bellezze artistiche e naturali di quella che continua ad essere una regione poco conosciuta: il Molise. L’obiettivo prefisso fin dall’inizio era di realizzare pubblicazioni turistiche competitive per prezzo ma non inferiori ad altre per qualità e contenuti. Oggi si può affermare che tale obiettivo sia stato senz’altro raggiunto anche grazie alla competenza di chi ha collaborato alla realizzazione di ogni singolo volume. Le foto, i testi, le traduzioni, la grafica, la stampa, la rilegatura, insomma ogni particolare del processo produttivo, dalla progettazione al prodotto finito, sono sempre curati nei minimi dettagli. Tutto ciò per offrire una collana di prodotti che possa essere di valido ausilio a quelli che per la prima volta visitano la nostra regione. Un altro aspetto importante è il continuo impegno nell’apportare ad ogni ristampa, sia nei testi che nelle fotografie, i necessari aggiornamenti per offrire un prodotto sempre attuale. A tal fine la Volturnia Edizioni continuerà ad investire giorno per giorno tutte le proprie risorse affinché un numero sempre crescente di persone possa conoscere, ammirare ed apprezzare le bellezze peculiari del Molise. Fiore all’occhiello della Volturnia è senza dubbio il trimestrale “altri ITINERARI”. La pubblicazione, curata sia nella veste grafica che nella stesura dei testi, è un unicum nell’intero panorama editoriale molisano. La rivista ha per oggetto la valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico, naturalistico, storico e culturale del territorio molisano e non (con escursioni nei territori vicini ), viene realizzata interamente in Molise mentre la sua distribuzione è stata ulteriormente allargata andando a coprire le regioni Lazio (provincia di Frosinone), Abruzzo (parte delle province de L’Aquila e di Chieti), Campania (provincia di Caserta e Benevento) e Puglia (Provincia di Foggia).

VOLTURNIA EDIZIONI

Piazza Santa Maria, 5 , c.a.p. 86072 Cerro al Volturno (ISERNIA)

Tel. & Fax 0865 953593

info@volturniaedizioni.com  d.responsabile@volturniaedizioni.com

Per maggiore informazione:

http://www.volturniaedizioni.com/

https://www.facebook.com/volturnia.edizioni

http://www.ibs.it/editore/Volturnia/volturnia.html

http://www.movoloco.it/2013/05/12/itinerari-volturnia-edizioni/

http://arteinmolise.blogspot.it/2013/05/itinerari-volturnia-edizioni.html

http://www.libreriamedievale.com/editore/volturnia-edizioni/index.html

http://www.comune.jelsi.cb.it/news//rivista-altri-itinerari-speciale-sant-anna.html

http://www.altromolise.it/notizia.php?argomento=associazioni-in-vetrina&articolo=35337

http://www.liguria2000news.com/a-larino-terzo-incontro-culturale-delle-%E2%80%9Cletture-a-corte%E2%80%9D-promosso-dalle-riviste-%E2%80%9Caltri-itinerari%E2%80%9D-e-%E2%80%9Cil-foglio-volante%E2%80%9D-e-dall%E2%80%99associazione.html

http://torelladelsannio.blog.tiscali.it/2009/06/10/altri_itinerari___una_interessante_rivista_di_arte_letteratura_natura_storia_tradizioni_del_molise_1993047-shtml/?doing_wp_cron

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Araldica, Architettura, Archivistica, Arte Sacra, Botanica, Cultura, Disegni e illustrazioni, Fotografia, genealogia, geologia, Memoriae, Molise, Nuova Pubblicazione, Paesaggio e Beni Culturali, PAESAGGIO E CONTESTO STORICO, Pittura, Sannio, Storia, Storia dell'Arte, Toponomastica, Urbanistica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...