GIARDINETTI, Storia, leggende e misteri

GIARDINETTI libro pubblicazione agro romano campagna romana storia  casilina archeologia borgata

Presentazione del secondo libro sulla storia di Giardinetti (Roma) in occasione del 50° Anniversario della nascita della Parrocchia della Resurrezione di  N.S.G.C. 

02 marzo 2013, ore 16.00 presso la Parrocchia della Resurrezione

Dalla quarta di copertina (p.g.c. degli Autori):

Giardinetti è un quartiere che si trova nell’area sud-orientale della periferia romana e si estende attualmente tra il GRA, la via Casilina, viale della Sorbona e Il Fosso del Giardino, un corso d’acqua anticamente conosciuto con il nome di “Marana”. Abitato sin dall’antichità, il territorio di Giardinetti, fino ad appena cento anni fa, ha fatto parte della grande Tenuta di Torrenova, una delle più importanti della Campagna Romana. Negli anni ‘20 del secolo scorso, un gruppo di famiglie che abitava nel Castello di Torrenova forma una cooperativa che acquista questo territorio e, attraverso la lottizzazione, disegna il quartiere che verrà. Questo volume, presentato in occasione del 50° anniversario della Parrocchia della Resurrezione di N.S.G.C., ripercorre le origini storiche del territorio, la nascita del quartiere, la crescita disordinata degli anni ’60 e ’70 ed il suo sviluppo sociale“.

“Non è vero che qui prima non c’era niente. C’è stato, da sempre, qualcuno e qualcosa”.

L’occasione è il 50° Anniversario della nascita della Parrocchia della Resurrezione, inaugurata il 3 marzo del 1963 con una messa celebrata dal primo parroco don Romano Avvantaggiato. Il libro ha come sostenitrice la Banca di Credito Cooperativo di Roma, che ha una filiale proprio a Giardinetti.

Gli autori, Andrea Dimitri e Stefano Notargiacomo, sono gli stessi che nel 1990 pubblicarono “Il Fosso del Giardino”, un libro ancora vivo tra la gente di Giardinetti. Ecco come loro stessi presentano questa nuova opera.

“Abbiamo suddiviso il volume in cinque parti. La prima parte è una sfida: si può raccontare Giardinetti come un romanzo? Partire dalle sue poesie, dalle storie d’amore che qui sono nate, dai suoi misteri e dai suoi splendori?

Vi è poi una parte prettamente storica con una novità: si parte dalla preistoria, dato che recenti studi hanno permesso di trovare materiale che certificasse la presenza dell’uomo in questo territorio già in epoche antichissime. Sono presentate ed espresse anche ipotesi nuove sulla evoluzione della zona negli ultimi 500 anni, che hanno tra l’altro portato alla formazione dell’attuale toponimo “Giardinetti”.

Parte originale è quella costituita da una serie di interviste e testimonianze di persone nate e vissute a Giardinetti già nei primi anni del secolo scorso. Questi racconti rappresentano un fatto nuovo e unico anche perché nel frattempo molte persone, essendo molto anziane, sono venute a mancare.

Questa nuova pubblicazione nasce per il Giubileo per i 50 anni della nascita della Parrocchia della Resurrezione, che ha rappresentato nella vita comunitaria di Giardinetti un punto di riferimento per intere generazioni. E’ per questo che una parte del volume è dedicata a questa istituzione intorno alla quale hanno ruotato le vite di moltissime persone.

C’è un ultimo capitolo, infine, addirittura difficile da concepire: vengono proposti quattro sentieri, da percorrere a piedi o in bicicletta, che hanno come punto di partenza o di passaggio Giardinetti.”

Alla presentazione del 2 marzo interverranno la prof.ssa Maria Laura Fanti, dirigente del distretto scolastico Martin Luther King a Giardinetti, il presidente della Banca di Credito Cooperativo di Roma Francesco Liberati, il Vescovo del settore est mons. Giuseppe Marciante, il prof. Talamo dell’Università di Tor Vergata. L’evento sarà moderato dalla giornalista Rai Isabella Di Chio, “storica” abitante di Giardinetti. Tutti sono invitati a partecipare.

GIARDINETTI roma casilina borgata cartolina edizione emporio Cappelloni Salvucci

GIARDINETTI (Roma). Via Casilina altezza della scuola elementare fra l’ex Dazio (barriera doganale) ed il castello di Torrenova. Cartolina della seconda metà degli anni ’50 del secolo scorso. Edizione dell’emporio Cappelloni e Salvucci, stampa Fototipia Berretta S.A., Terni.

IL LIBRO : 

Giardinetti – Storia, leggende e misteri  di Andrea Dimitri Stefano Notargiacomo, pp. 315

Andrea Dimitri è nato a Giardinetti nel 1970. Laureato in Statistica, è esperto di Sicurezza informatica, materia che insegna all’Università di Tor Vergata. Da sempre è appassionato dalle storie del suo quartiere, che ama andare a conoscere in sella alla sua bicicletta.

Stefano Notargiacomo è nato a Giardinetti nel 1971. E’ laureato in Scienze Politiche e si occupa di Tutela del Patrimonio aziendale. Per il suo lavoro, conosce Roma attraverso i mille volti che ogni giorno usano il trasporto pubblico. E’ appassionato della Campagna Romana, un luogo che, nonostante gli scempi, continua ad essere ricco di fascino e di suggestioni.

 Per maggiore informazione:

http://giardinettis.altervista.org/wordpress/?page_id=2698

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Agro Romano, Archeologia, Conferenza culturale, Cultura, Fotografia, II Guerra Mondiale, Memoriae, Nuova Pubblicazione, PAESAGGIO E CONTESTO STORICO, Roma, Romanistica, Storia, Toponomastica, Urbanistica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...